mediaset premium

calcio

Le sorprese della settimana: Apoel e Xandao e quel gusto di zittire Lione e City

Stadio Goal at related • 0 views
Fabrizio Ravanelli, grande attaccante della Juve pigliatutto di Lippi, oggi vive a Perugia e dirige una squadretta di ciclismo. Nel programma di Mediaset premium Graffiti, format davvero ben fatto, ha rivissuto la sua parabola da calciatore. Raccontando gli anni vissuti alla juve, non tralasciò una sua celebre frase: "con quello spirito, qualsiasi cosa accadeva andavaContinua a leggere .

Sky e Mediaset alleati di Monti

Stadio Goal at related • 0 views
Troppo calcio. Sentiamo questa litanìa fin dagli anni Settanta, quando il calcio in tivù era un tempo di una partita in differita la domenica pomeriggio e qualcosa in diretta di coppa il mercoledì. Adesso, dopo la pausa per le tristissime amichevoli delle nazionali, si è scoperto (!) che ci sarà almeno una partita con unaContinua a leggere .

Supercoppa, Andata: Real contro Barcellona. Mourinho si scatena: “Non mi zittiranno”

Stadio Goal at related • 0 views
Tra poche ore Real Madrid e Barcellona (ore 22, diretta tv esclusiva su Mediaset Premium), le due potenze della Liga, rivali da sempre, si affronteranno nell'andata della Supercoppa spagnola (i blancos, vincitori della Coppa del Re e i blaugrana, fregiatisi del titolo di campioni di spagna), primo "classico" stagionale, che si ripeterà il 17 al [.

I fedeli di Caressa

Stadio Goal at related • 0 views
Quello che probabilmente prima o poi decreterà la fine di Sky è la presunzione. Che alla lunga difficilmente paga. Umiltè, come diceva Sacchi (e Crozza), che però forse non a caso non fa il commentatore lì, ma a Mediaset Premium. Del caso della consorella inglese, di News of the world e tutto l'ambaradan non vale [.

The Rest

Zlatan Ibrahimovic threw his headband at a journalist

Dirty Tackle at related • 0 views

Annoyed by recent reports of an argument between himself and Milan manager Massimiliano Allegri, Zlatan Ibrahimovic wasn't in the best of moods following Milan's 2-0 win over Lecce on Sunday in which he scored the second goal. Zlatan's weapon of choice: hairbands.

From Football Italia:

The striker was giving an interview on the touchline after Milan's 2-0 victory over Lecce and seemed ill-tempered when talking to Vera Spadini.